Cineparallax
Parigi
Accademia
di Cinema
Teatro
del Navile

CINEPARALLAX

DIREZIONE ARTISTICA AUGUSTO CONTENTO
THE FUTURE OF NEW CINEMA IN STAGE
1º Hepburn Saturno Palombaro Blu.jpg

ACCADEMIA DI CINEMA

AUGUSTO CONTENTO

THE

MISSION

MASTER CLASS

Schermata 2021-07-22 alle 02.46.45.png
01

L'ACCADEMIA DI CINEMA

La Cineparallax, società parigina, fondata nel 2004, ed insediata da alcuni anni a Bologna, organizza nello storico Teatro del Navile, fondato e gestito dall'attore e regista Nino Campisi, dei corsi di altissima formazione di cinema e produzione cinematografica. 

I corsi di cinema vengono diretti da Augusto Contento, regista, direttore alla fotografia, sceneggiatore e montatore.

In programma lezioni teoriche e pratiche di regia, sceneggiatura, montaggio, scena, direzione della fotografia, estetica e storia del cinema,  corsi monografici sul cinema americano degli anni ‘30/’50,  e degli anni ‘60/70.

Ad affiancare Augusto Contento ci sarà Nino Campisi per le lezioni di comunicazione e recitazione. A sostenere e coadiuvare il progetto didattico ci saranno figure eminenti del cinema italiano, tra cui lo storico e critico di cinema Adriano Aprà Roberto Perpignani, il più importante ed innovativo montatore della storia del cinema italiano.

 
Schermata 2021-07-22 alle 02.47.20.png
02

AUGUSTO CONTENTO

Autore pluripremiato, vincitore del Gran premio della critica al festival di Torino, miglior documentarista italiano, primo regista cinematografico al mondo a ricevere per due volte l’alto patrocinio dell’UNESCO, selezionato tra gli altri ai festival di Venezia, Locarno, Roma, Vienna, Lisbona, Reykjavyk, Madrid, Praga, Città del Capo, Tokyo, Montreal, Boston, Denver e Buenos Aires.

La sua opera è stata inoltre presentata nel Thêatre de la Ville di Parigi, teatro più prestigioso della capitale transalpina, al Forum des images di Parigi, negli storici teatri di Leeds e York, nel municipio di Chicago, nel consolato italiano di Chicago e nel Museo dell’arte e del suono di São Paulo.

I suoi film sono stati comprati e regolarmente trasmessi da Canal Plus in Francia e dalla Rai. Fuori Orario di Enrico Ghezzi ha dedicato una retrospettiva ai suoi lavori.

 

Alla sua opera sono stati dedicati numerosi corsi dalle più prestigiose università internazionali, tra cui spiccano la Sorbonne di Parigi, la Chicago University, la Statale di Milano

e l’università di Pavia.

 
Schermata 2021-07-22 alle 02.45.43.png
03

THE MISSION

L’obbiettivo di Augusto Contento e  di Cineparallax - Accademia di Cinema è trasmettere agli studenti del corso un cinema concepito in quanto opera d’arte, ossia l’esatto opposto del prodotto commerciale, poiché creare un film significa sovvertire i canoni del pensiero unico. Un linguaggio interdisciplinare in cui si sintetizzano tutte le varie arti: dalla pittura alla scultura, dal teatro all’architettura, dalla danza alla musica e ciascuna di queste discipline si forgiano a vicenda creando sempre una molteplicità di significati.

 

Nel cinema un vestito non è mai soltanto un abito, ma può definire la condizione sociale e lo stato d’animo del personaggio, un innocuo oggetto di arredamento può essere trasformato in un dispositivo narrativo, un elemento di suspense, che determina il senso della trama e l’esito della storia.

In programma lezioni teoriche e pratiche di regia, sceneggiatura, montaggio scena, direzione alla fotografia, estetica

e storia del cinema e due corsi monografici:  sul cinema americano degli anni ‘30/’50 e degli anni ‘60/70. I film verranno proiettati in lingua originale con sottotitoli in italiano, gli studenti dibatteranno col regista e dovranno scrivere delle analisi critiche sui film studiati.

 

L'inizio del corso è previsto nel febbraio del 2022.

Sono aperte le pre-iscrizioni.

04

MASTER CLASS

Il regista Augusto Contento, ogni seconda domenica del mese, organizzerà delle master class con la partecipazione di figure eminenti del cinema italiano, tra cui  spiccano: lo storico e critico del cinema Adriano Aprà,  già direttore della Mostra di Pesaro e della Cineteca Nazionale, amico personale di Roberto Rossellini, sul quale ha scritto innumerevoli saggi, e, negli anni sessanta,  primo critico a diffondere la nouvelle vague francese in Italia, e infine attore per Marco Ferreri nel capolavoro «Dillinger è morto» e per Jean Marie Straub e Danièle Huillet in «Othon», una delle opere più rivoluzionarie del ‘900 cinematografico; Roberto Perpignani, il più importante ed innovativo montatore scena della storia del cinema italiano, il quale ha lavorato sul «Processo» di Orson Welles, «La strategia del ragno» e «Ultimo tango a Parigi» di Bernardo Bertollucci, «Allonsànfan», «San Michele aveva un gallo» e «Le notti di San Lorenzo» dei fratelli Taviani, «Salto nel Vuoto» di Marco Bellocchio, «Sogni d’oro» di Nanni Moretti, vincitore del festival di Venezia e di quattro David di Donatello.

 
 
05

ISCRIZIONI

Il tuo messaggio è stato inviato con successo!

Invia un messaggio per richiedere

ulteriori informazioni per l'iscrizione

Inviando il tuo messaggio sarai automaticamente iscritto alla nostra mailing-list e acconsenti al trattamento dei dati personali inseriti

ai sensi dell'art.13 del D.Lgs 196 del 30 giugno 2003. Potrai comunque disiscriverti in qualsiasi momento.

 

Per soddisfare i requisiti del GDPR, la nuova legge sulla protezione dei dati entrata in vigore il 25 maggio 2018, inviando il modulo esprimi il Consenso Esplicito al trattamento dei tuoi dati personali inseriti. I tuoi dati saranno trattati per le finalità di invio di newsletter tramite e-mail. Ti chiediamo inoltre di leggere attentamente la nostra Privacy Policy.

Grazie per il tuo prezioso sostegno!