Gli artisti sveglino questa città spenta - Dalla benedice il coraggio del Navile



Padrino di lusso per la nuova rassegna dedicata a musica e poesia.

Gli artisti sveglino questa città spenta.

Dalla benedice il coraggio del Navile.

“La Location, una cave nel cuore della città, gli ricorda il sotterraneo di via Rizzoli dove, quindicenne, suonava con gente come Chet Baker mentre tutto intorno la Bologna pulsava di vita e di stimoli. Sembra passato un secolo perché di quella culla-fucina di artisti, locali, input creativi è rimasto solo un vago ricordo, sbiadito nella stagnazione di un ambiete spento e immobile che però anche un teatro di ricerca e formazione come il Navile può contribuire a scuoltere "

E’ già staordinario che qui le scale si scendano anziché salirle. Poi lo spazio ridotto e quasi nascosto favorisce l’esplosione da basso dei talenti. In più qui si genera quella fusione tra musica e parole che è essenziale per la treatralizzazione. Insomma può proprio diventare il centro di quella rinascita che istituzioni non distratte ma curiose dovrebbero favorire anche per formare il nuovo pubblico, quello dei giovani, che oggi manca.(...) Chi scrive poesie deve poter venire qua a leggerle, qui deve esserci il punto di partenza per tutte le grandi storie.”

Lorella Bolelli, Il Resto del Carlino, 5 maggio 2011

Tutte le recensioni

#recensioni #ilteatrodilucio

© 2018 - 2019  Teatro del Navile

Teatro del Navile, Via Marescalchi 2/b - 40123 Bologna

teatrodelnavile@gmail.com  |  Tel: +39051224243

Image: Lucio Dalla in concerto, 29 giugno 1989 - © Marcello Di Benedetto