© 2018 - 2019  Teatro del Navile

  • Grey Facebook Icon
  • Grey Google+ Icon
  • Grey YouTube Icon
  • Grey Instagram Icon

Teatro del Navile, Via Marescalchi 2/b - 40123 Bologna

teatrodelnavile@gmail.com  |  Tel: +39051224243

Immagine di fondo: Marcello Di Benedetto, Lucio Dalla in concerto, 29 giugno 1989

Franz Campi

 

Franz Campi, foto di Sara Colombazzi

 

Franz Campi

 

Cantautore, regista e direttore artistico di eventi e rassegne musicali. 

Ha firmato numerosi testi per la musica pop (tra cui “Banane e lampone” per Gianni Morandi), per la lirica (il libretto dell’opera “La famosa invasione degli orsi in Sicilia” tratto da un lavoro di Buzzati e realizzato dal M° Marco Biscarini), e per i più piccoli (sigle tv “L’albero della vita” e brani dell’album “Il re dei re”).

Dal 1999, ha sposato la formula del Teatro-Canzone portando in scena “Ciao Signor G. !” dedicato a Giorgio Gaber; “Tutti i gatti vengono al pettine”; “Sono Fred, dal whisky facile” per ricordare il grande Fred Buscaglione; “Intonati a regola d’arte” sulla pittura e l’arte contemporanea; “Meglio che scaricare un camion di mattoni”; “Lo zingaro miracoloso - Django Reinhardt, il geniale chitarrista manouche” e “Siamo o non siamo la coppia più bella del mondo ?” che ripropone i grandi duetti della canzone italiana.

Nel 1994 il primo album “Franz Campi” a cui nel 2004 ha fatto seguito “Saluta i gatti e buonasera”.


Nel 2000 ha firmato insieme a Gaetano Curreri e Stefano Nosei, l’inno della Fortitudo basket, che proprio quell’anno ha vinto il campionato di serie A.  Nel 2012 ha scritto la sigla del Campionato nazionale di basket Legadue trasmesso nelle dirette RAI. 

Ideatore e conduttore di rassegne dedicate alla musica, alla poesia, al fumetto ed alla letteratura come “Campi diversi”, “Parole animate”, “Premiata Palestra Atlas per muscoli del cervello”, “Eroticamente” e “L’assassino è il chitarrista”, da cui è stato tratto l'omonimo libro di racconti firmato da Lucarelli, Fois, Rigosi, Macchiavelli ed altri affermati giallisti. 

Nel 2007 e 2008 ha dato vita, insieme al Centro San Domenico di Bologna ed al Centro Internazionale della Canzone d’autore, al “Festival Lyrics – autori e canzoni” e ha fatto parte del comitato scientifico del Centro Internazionale della Canzone d’autore fondato da Lucio Dalla e Davide Rondoni.  

Nel 2013 è uscito per Ermitage il cofanetto “Che soggetto quel Fred !” con un documentario sulla vita di Fred Buscaglione, firmato da Franz e Stefano Neri, ed un CD con le sue canzoni interpretate da Franz. 

Alcuni riconoscimenti: 2008 -  Il suo brano “Beslan” gli ha valso l’invito a far parte del Museo della Pace di Samarcanda in Uzbekistan - 2006 - Premio Lunezia miglior testo della canzone d'autore; Primo Maggio – miglior band nella regione Emilia-Romagna e finalista nazionale; ospite del Festival della musica di Mantova –2005 - Premio Miglior Sito musicale (menzione speciale della giuria e sito più votato dal pubblico) indetto daMusicbOOm eMeiWeb , in collaborazione con il Mei - Meeting delle Etichette Indipendenti; -  2002 Premio Letterario “I fiumi - Città di Ceggia”; - 1993 Sanremo Giovani ed ha partecipato, più tardi, al 44° Festival della Canzone Italiana di Sanremo - 1992 – Primo premio al Magna Grecia Festival di Siracusa; 1991 - Premio Nazionale Radio Corriere TV.