© 2018 - 2019  Teatro del Navile

  • Grey Facebook Icon
  • Grey Google+ Icon
  • Grey YouTube Icon
  • Grey Instagram Icon

Teatro del Navile, Via Marescalchi 2/b - 40123 Bologna

teatrodelnavile@gmail.com  |  Tel: +39051224243

Piè di pagina: Lucio Dalla in concerto, 29 giugno 1989 - © Marcello Di Benedetto

Intestazione: Lucio Dalla - © Andrea Salvato

Abissi



Venerdì 13 gennaio, alle ore 18, al Teatro del Navile - Spazio Arte inaugurazione di “Abissi”, una mostra tematica di Chiara Casarini.

Le opere che compongono "Abissi" sono il risultato di un lungo lavoro di ricerca stilistica e tecnica, punto di incontro delle diverse abilità e dei diversi interessi sviluppati nel corso degli anni: l'illustrazione narrativa, il teatro, la mitologia, la letteratura fantastica e fantascientifica. I quadri sono realizzati a tempera acrilica su tela, con aggiunta di collage e gesso. Gli oggetti che vengono inseriti, spesso di recupero, sono usati non solo per dare tridimensionalità all'opera, ma diventano anche elementi significanti, nella forma e nel materiale, andando ad arricchire e valorizzare il potere narrativo delle immagini create. È proprio l'accostamento di diverse tecniche, texture e materiali la base della creazione, a volte fonte di ispirazione e spesso ossatura portante dell'opera.

Chiara Casarini nasce, vive e lavora a Bologna, dove si è laureata presso l'Accademia di Belle Arti e dove ha seguito le lezioni di illustrazione di Octavia Monaco; ha lavorato dal 2002 al 2007 come scenografa teatrale e dal 2005 al 2010 come interior designer.

Dal 2013 ha iniziato un nuovo percorso artistico come illustratrice e pittrice, sperimentando originali commistioni di pittura, decorazione e collage. Ha pubblicato nel 2016 per le "Edizioni del Loggione" una serie di illustrazioni per "Le donne che fecero l'impresa" AAVV. A settembre 2016 ha partecipato alla XIII edizione di "Arte sotto i portici", esposizione realizzata lungo i portici di Bologna.

Dal 13 gennaio al 12 febbraio al Teatro del Navile - Spazio Arte.

Orari: dalle ore 18 alle 20 nei giorni di programmazione della stagione teatrale.

#spazioarte #stagione20162017

2 visualizzazioni