Una notte a Malaga con l'Inconsueta Compagnia Teatrale



Giovedì 15 giugno, alle ore 21, l'Inconsueta Compagnia Teatrale replica “Una notte a Malaga”, con Tina Milano, Francesca Bizzini e Davide Puccetti, testo e regia di Roberto Garagnani.

Dopo il debutto in prima assoluta del 13 maggio scorso, l'Inconsueta Compagnia Teatrale ritorna al Teatro del Navile con "Una notte a Malaga", ultimo atto della "Trilogia della disfatta", una saga tragicomica dove l'autore, Roberto Garagnani, si misura con uno stile di scrittura comica giocato sui doppi sensi e sui calembours.

Tornano in scena la contessa Ekaterina Pavlova (Tina Milano), affascinante, intrigante, cinica, arrivista e opportunista dama di compagnia della moglie dello zar Nicola I Romanov, Aleksandra Fedorovna Romanova, e il generale Piotr Ilicic Topinovic (Davide Puccetti), un uomo vile e inetto, scarsamente votato al comando, e Ivanka Ivanovicka (Francesca Bizzini), cameriera della contessa Pavlova già sposata con Mikail Mikailovic Vassiliev, attendente di campo del generale Topinovic a Sebastopoli, Balaclava e Austerlitz, uomo viscido, gretto e avaro.

Le vite, ormai sconvolte del generale Topinovich, di Ekaterina Pavlova e di Ivanka Ivanovicka, si incontrano per l'ultima volta in una serie di intrighi e di passioni ferali.

Dopo 17 anni dall'ultimo incontro, le anime della contessa Pavlova e di Ivanka si sono indurite e chiuse ai rapporti umani più gentili e nobili.

La contessa Pavlova vive ancora dell'amore per Topinovich, ma senza più nutrire speranze di ricevere quel bene che desiderava. E' ormai cupa e fredda alle passioni, s'inventa un ultimo tentativo di consegnare a Topinovich la salvezza morale che il generale non merita.

Topinovich si è chiuso in convento a Malaga non per vocazione, ma per poter organizzare più liberamente i suoi loschi traffici. Con bieco cinismo e con astuzia criminale sfrutta ancora la sua docile contessa per realizzare una folle impresa.

Ivanka Ivanovicka, fallito ogni tentativo di rendersi importante nel giro della nobiltà, diventa una spia prussiana per dare un significato estremo alla sua vita scialba e vuota.

Incrocia così ancora una volta, le vie fatali di Topinovich e della contessa Pavlova con risultati nefasti e ferali.

Il finale delle loro storie non può che correre vorticosamente verso un tragico, ma inelluttabile destino.

(Nelle foto: Davide Puccetti, Tina Milano e Francesca Bizzini)

TEATRO DEL NAVILE - SPAZIO ARTE

via Marescalchi 2/b (ang. via D'Azeglio 9 – Bologna) - 051.224243 -

Ingresso riservato ai soci: tessera € 1,00 – Biglietti: Intero €10,00 - Ridotto €8,00.

Biglietteria ore 20.30 - Inizio Spettacolo ore 21.

Prenotazioni

#inconsuetacompagniateatrale #stagione20162017 #prosa

© 2018 - 2019  Teatro del Navile

Teatro del Navile, Via Marescalchi 2/b - 40123 Bologna

teatrodelnavile@gmail.com  |  Tel: +39051224243

Image: Lucio Dalla in concerto, 29 giugno 1989 - © Marcello Di Benedetto