Franz Campi - Confessioni di un misogino pentito



Sabato 24 febbraio, alle ore 21, "Confessioni di un misogino pentito" di e con Franz Campi, con Davide Belviso e Alessandro Zacheo.

Franz Campi ritorna al Teatro del Navile con "Confessioni di un misogino pentito" ovvero "Come mi accorsi che la storia e la vita sono piene di donne eccezionali", uno spettacolo divertente, politicamente scorretto, e reso più interessante dalle canzoni di Gianmaria Testa, Eugenio Finardi, Edoardo Bennato, Fabrizio De Andrè, Francesco De Gregori e Giorgio Conte, interpretate da Franz Campi alla chitarra, dalla fisarmonica di Alessandro Zacheo e dalle percussioni e cori di Davide Belviso.

"Confessioni di un misogino pentito" è un’ironica scorribanda nel cervello di un misogino evoluto, frutto di questo stressante periodo di cambiamenti sociali profondissimi. Riflessioni a ruota libera nel rapporto dispari tra i due sessi. I ragionamenti e gli atteggiamenti primitivi dell’uomo, i retaggi culturali delle religioni e società nel tempo e nello spazio.

Personaggi reali e mitologici, ritratti di donne, tantissime donne, forti ed indipendenti che hanno faticato molto di più degli uomini per riuscire a lasciare traccia del loro cammino e per aprire nuove strade alle altre che verranno. Nella vita, lo sa anche il misogino, le più importanti sono loro. Anche se non lo confesserà mai.

Ingresso riservato ai soci:tessera € 1,00.

Biglietti: Intero €10,00 Ridotto € 8,00.

Biglietteria ore 20.30 - Inizio Spettacoli ore 21.

Prenotazioni

#musicainteatro #stagione20172018

© 2018 - 2019  Teatro del Navile

Teatro del Navile, Via Marescalchi 2/b - 40123 Bologna

teatrodelnavile@gmail.com  |  Tel: +39051224243

Image: Lucio Dalla in concerto, 29 giugno 1989 - © Marcello Di Benedetto