© 2018 - 2019  Teatro del Navile

  • Grey Facebook Icon
  • Grey Google+ Icon
  • Grey YouTube Icon
  • Grey Instagram Icon

Teatro del Navile, Via Marescalchi 2/b - 40123 Bologna

teatrodelnavile@gmail.com  |  Tel: +39051224243

Immagine di fondo: Marcello Di Benedetto, Lucio Dalla in concerto, 29 giugno 1989

Chiara Casarini, "Jasconius", tecnica mista su tela.
ABISSI

Spazio Arte - Stagione 2016/2017

"Abissi" di Chiara Casarini.

Dal 13 gennaio al 12 febbraio 2017

"Viviamo nelle profondità, in acque antiche e memorie sepolte dal tempo, celati allo sguardo di chi non sa vedere o ricordare. 
Se solo osaste, vi accorgereste che il nostro regno è composto della stessa materia che culla le vostre visioni notturne. Pensieri oscuri, paure ancestrali, ossessioni, amnesie. 

Incoscienti, percorrete il pelo dell’acqua con le vostre reti, per imbrigliarci e renderci vulnerabili, ma non avete compreso che i vostri detriti diventano le squame della nostra corazza. 
Come le nostre forme, anche i nostri nomi mutano, nel tempo e nello spazio. Voi uomini ce li avete donati e avete plasmato i miti che si rincorrono da una parte all’altra del vostro mondo. 

Ora qui siamo riemersi e vi stiamo guardando."   

 

Illustrazione narrativa, teatro, mitologia, letteratura fantastica e fantascientifica sono i campi di interesse di Chiara Casarini. Le opere che compongono

"Abissi" sono il risultato di un lungo lavoro di ricerca stilistica e tecnica, punto di incontro delle diverse abilità e dei diversi interessi sviluppati nel corso degli anni.   

 

I quadri sono realizzati a tempera acrilica su tela, con aggiunta di collage e gesso. Gli oggetti che vengono inseriti, spesso di recupero, sono usati non solo per dare tridimensionalità all'opera, ma diventano anche elementi significanti, nella forma e nel materiale, andando ad arricchire e valorizzare il potere narrativo delle immagini create. È proprio l'accostamento di diverse tecniche, texture e materiali la base della creazione, a volte fonte di ispirazione e spesso ossatura portante dell'opera.   

 

Chiara Casarini nasce, vive e lavora a Bologna, dove si è laureata presso l'Accademia di Belle Arti e dove ha seguito le lezioni di illustrazione di Octavia Monaco; ha lavorato dal 2002 al 2007 come scenografa teatrale e dal 2005 al 2010 come interior designer. Dal 2013 ha iniziato un nuovo percorso artistico come illustratrice e pittrice, sperimentando originali commistioni di pittura, decorazione e collage. Ha pubblicato nel 2016 per le "Edizioni del Loggione" una serie di illustrazioni per "Le donne che fecero l'impresa" AAVV. A settembre 2016 ha partecipato alla XIII edizione di "Arte sotto i portici", esposizione realizzata lungo i portici di Bologna.

Ringraziamenti

"Per ospitare "Abissi" non c'è posto migliore del Teatro del Navile, nascosto sotto il centro storico di Bologna, dove storie, immagini e suoni si intrecciano e dove si da spazio a nuove e antiche forme d'arte. 

 

Ringrazio Nino Campisi per l'accoglienza e la disponibilità all'interno del suo Spazio Arte. Spero che durante la permanenza delle mie opere si possa sentire un po' Capitano Nemo al comando del suo Nautilus. 

Ringrazio Virginia Stefanini per aver scritto le "voci degli abissi", Maria Letizia Pascoli per la fiducia nel mio lavoro, Matteo e Camilla Rubini per la pazienza ed il sostegno. 

Un ringraziamento speciale a Nadia Osti senza la quale tutto questo non sarebbe mai emerso." 

Chiara Casarini